Il #SESAMO fa bene alle ossa

Lo sapevi? I suoi semi sono infatti una delle principali fonti vegetali di calcio (100 g ne contengono dagli 800 ai 1000 mg).
Esistono due tipi di semi di sesamo: neri e bianchi. Le loro proprietà sono molto simili: benefici per le ossa, migliorano le funzioni del fegato e stimolano la circolazione e la digestione. I semi di sesamo e l’olio di sesamo (oggi diffuso anche in Occidente, si trova nei supermercati), frullati tra loro, sono gli ingredienti principali della salsa tahina, tipico condimento mediorientale. I semi si possono incorporare nell’impasto di pane, grissini e crackers, oppure nelle panature o usare per gratinare le verdure, oltre che come condimento di piatti a base di pasta o di riso, in zuppe e minestre, opure per il condimento di ricche insalate. si consiglia di conservarli al riparo dalla luce, in un luogo fresco e asciutto, in un barattolo di vetro con tappo o in un contenitore a chiusura ermetica.