I pesci rossi

Lo sapevi che… il famosissimo PESCE ROSSO, in realtà in natura è di colore tendente al bruno? Quello che noi tutti conosciamo è infatti il risultato di una lunga selezione avvenuta fin dal X secolo in Cina da parte degli estimatori di questo grazioso pesciolino, che sono riusciti non solo a fissare un colore così acceso e brillante, ma anche a ottenere forme molto curiose, sviluppando pinne, coda, occhi e non solo. Il pesce rosso si è diffuso in Europa soltanto dalla fine del XVII secolo e va tenuto conto che il suo habitat ideale non è la classica boccia, in quanto può raggiungere una lunghezza di oltre 40 cm ed il peso di ben 3 kg. Inoltre, se tenuto nelle migliori condizioni può arrivare a vivere anche oltre trent’anni! Infine una curiosità: questo pesce è comunemente chiamato “rosso” soltanto in italiano e francese, mentre nelle altre lingue viene definito “dorato” – anche per il fatto che il suo nome scientifico in latino significa “Carassio Dorato”.