Il purè

Il purè dovrebbe avere la consistenza di una crema di patate montata. C’è poi chi ci aggiunge rossi d’uovo o formaggio grattugiato, ma il purè migliore si distingue per leggerezza e si ottiene con patate a pasta bianca farinosa, lessate con la buccia a puntino. Vanno poi sbucciate e passate caldissime nello schiacciapatate, lasciando cadere il passato in un tegame dove avrete messo un pezzetto di burro. Unite sale quanto basta e un goccio di latte bollente. Montate il purè con le fruste (rigorosamente a mano!) aggiungendo latte bollente fino ad ottenere la perfetta consistenza, che deve risultare morbida e spumosa. Qual è il tuo trucco per un purè da leccarsi i baffi?