Le ricette “svuotafrigo”

Gli scarti delle verdure possono essere preziosi per arricchire in maniera creativa alcune ricette! Ad esempio, si ottengono ottimi gnocchi con i gambi degli asparagi: sminuzzati e saltati in padella e poi mescolati all’impasto di patate, regalano al piatto un sapore unico. Anche le frittate comunque sono un classico piatto svuotafrigo: basta aggiungere alle uova foglie di ravanello o le parti verdi dei finocchi o dei porri. Infine, sminuzzati e sbollentati, gli scarti possono anche diventare un gustoso ripieno per ottime torte salate. Tu conosci qualche altro modo per riciclare gli scarti delle verdure?