L’insalata di riso

D’estate non può mancare l’INSALATA DI RISO! Con le sue infinite varianti soddisfa tutti i gusti: oltre ai classici sottaceti infatti, si possono aggiungere olive, uova sode, tonno, pezzetti di formaggio, dadini di prosciutto, piselli, wurstel a rondelle… Il segreto è comunque nella temperatura: il riso appena scolato va raffreddato sotto un getto d’acqua corrente e poi l’insalata va tolta dal frigorifero almeno venti minuti prima di mangiarla. Prova questa versione: riso bianco e nero “Venere” con dadini di speck, mais e aghetti di rosmarino tagliuzzati… E tu, come la preferisci?