Pasta e fagioli profumata allo zenzero

INGREDIENTI E DOSI PER 4 PERSONE:

  • 500 g di Fagioli Borlotti freschi di Lamon I.G.P
  • 500 ml di brodo vegetale bollente
  • 200 g di straccetti freschi di pasta all’uovo
  • 100 g di cipolla a brunoise
  • 100 g di lardo vergine tritato
  • 50 g di sedano a brunoise
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 rametto di rosmarino tritato
  • 1 foglia di alloro
  • 1 nodo di zenzero fresco da 2 cm circa
  • Olio extravergine d’oliva del Garda D.O.P
  • Pepe nero di macina
  • Sale

PROCEDIMENTO:

Dopo aver sgranato i borlotti freschi di Lamon I.G.P, porre una pentola d’acqua sul fuoco e lessarli profumando l’acqua di cottura con la foglia d’alloro e mezzo spicchio d’aglio, avendo cura di mantenere l’ebollizione leggera.

Quando i legumi cominceranno ad essere teneri, eliminare gli aromi, scolare e conservare caldi.

Nel frattempo scaldare la casseruola di ghisa Zwilling aggiungere il lardo tritato, la brunoise di sedano, la cipolla, il restante aglio tritato, il rosmarino e con un cucchiaio di legno mescolare con cura lasciando appassire il tutto; irrorare di brodo bollente, lasciar riprendere l’ebollizione e successivamente aggiungere i fagioli scolati in precedenza. Lasciar cuocere fino a che i borlotti non cominceranno a sfaldarsi schiacciandoli sul bordo della casseruola, prelevare un terzo della zuppa da frullare a crema e nella restante aggiungere la pasta fresca all’uovo, continuando a cuocere per altri 5’ circa trascorsi i quali, aggiungere la zuppa precedentemente frullata e regolare di sapidità.

Con un pelapatate o uno spelucchino sbucciare il nodo di zenzero, grattugiare finemente e raccogliere la polpa in una garza; strizzare con forza ricavandone un liquido di colore giallo e dal profumo intenso, aggiungerlo alla zuppa e dopo aver mescolato e profumato con il pepe nero di macina, togliere la casseruola dal fuoco e lasciar riposare coperta prima del servizio.

Dividere nel piatti da portata intiepiditi e servire completando con un filo d’olio extravergine d’oliva del Garda D.O.P